Blog: http://agrodolce.ilcannocchiale.it

Omar #2

Sono innamorata.
Sono follemente innamorata.
Nonc'è secondo della giornata in cui io non pensi a lui, al mio dolcissimo Omar.
Ieri abbiamo passato un pomeriggio ed una serata fantastica.
Mi sta cambiando. Paradossalmente, mi sta facendo crescere.
E lui cresce con me.

Sì, abbiamo 8 anni di differenza, ma non li sento.
Io la sua età non l'ho mai vissuta. Me ne sto riappropriando.
Ieri ho riso come una folle. Non mi interessa se c'è gente, se ci sente, se ci osserva.
Sono felice.

E' romantico, dolce, sensibile, adorabile.
Ha dato fondo a tutti i suoi risparmi per regalarmi per Natale un ciondolo a forma di farfalla.
Semplicissimo, come piace a me, ma bellissimo.
Si è ricordato di un sms che mi aveva mandato pochissimi giorni dopo che ci eravamo messi insieme. Mi aveva chiamata "Bellissima farfalla".

Da quando sto con lui sono diversa.
In genere in questo periodo io non ho mai fatto niente, non ho mai alzato un dito.
Invece ieri ho cucinato interamente il pranzo di Natale. Dall'antipasto al dolce e caffè.
E ho sistemato la cucina, ho lavato i piatti, ho messo ordine in camera mia.

Ho voglia di stare con lui. Voglio guardare per sempre i suoi occhi che riflettono la luce della luna. Come ieri sera.

Chi l'avrebbemai detto che una storia apparentemente impossibile si sarebbe trasformata nella cosa più bella che ho nel cuore e nella vita?

... e il 20 dicembre, mentre passeggiavamo in Ortigia, ho fatto di tutto per incontrare i miei, e per telefono ho detto a mio padre "guarda che non sono sola".
Adesso anche loro sanno. Dopo i primi due giorni di silenzio tombale, adesso non ci sono problemi. Forse anche loro hanno visto che sto cambiando.
E ieri, mia cognata, vedendomi cucinare mi ha detto "Questo ragazzo ti ha fatto veramente bene".

Sono felice. Punto.

Pubblicato il 26/12/2007 alle 10.14 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web